L’astensione utile

lega

Sto affrontando la campagna elettorale blindandomi nella più assoluta disinformazione, perché so che Veltroni-faccia buona stimola il residuo SuperIO che è in me, che mi ingiunge di votare per salvarmi da altri anni bui di pelaticonpizzo e celoduristi verbali. A Milano siamo assediati da finto efficientismo e becera intolleranza (vedere manifesto sopra), mentre il cinefilo Veltroni, da lontano, sembra un innocuo maleminore. Eppure, come un tarlo, mi rode il dubbio che il vero voto utile, stavolta, sia una massiccia, stentorea astensione.
Annunci

~ di aliceoltrelospecchio su dicembre 10, 2011.

5 Risposte to “L’astensione utile”

  1. questi manifesti sono davvero…. boh…
    io per qualche giorno ho pensato a uno scherzo.
    vedi tu.

  2. E S A T T O!!!!
    Si astenessero tutti…
    Gianlù

  3. Peccato che vincerebbe sempre chi prende un voto pìù dell’altro.
    Dell’astenzionismo i politici non hanno paura, dei voti contro sì.

  4. L’astensione ha dato i suoi frutti ..il giullare nano è tornato al potere ma invece di farci ridere ci farà piangere.

    un sorriso
    Mauri

  5. il tarlo del medismo dubbio, l’ho avuto.
    dopo gli ultimi accadimenti, mi son fatta un po’ l’idea che, come fai, sbagli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: